Per risparmiare tempo e denaro molti viaggiatori decidono di acquistare un pass comprensivo di ingressi alle attrazioni della Grande Mela. Ma come forse saprete ci sono diversi tipi di pass per New York, ciascuno dei quali è strutturato in maniera differente e offre vari vantaggi. Se siete indecisi su quale fare, vediamo quali sono i principali e se conviene davvero acquistare un pass.

PASS CON ATTRAZIONI PREDEFINITE  Vs PASS COMPONIBILI

Diciamo che i pass si possono generalmente distinguere in due categorie.

I pass con attrazioni predefinite comprendono già una lista precisa di attrazioni tra cui poter scegliere e i principali sono:

  • New York CityPASS
  • New York Pass
  • The Sightseeing Unlimited Pass

I pass componibili permettono di personalizzare maggiormente la propria vacanza e decidere cosa vedere; i principali sono:

  • Go select card / New York Explorer Pass
  • Sightseeing FlexPass
  • FreeStyle Pass

Vediamoli nel dettaglio.

NEW YORK CITY PASS

COME FUNZIONA?
Il New York CityPASS è probabilmente il pass più famoso: si tratta di un carnet di biglietti che permettono l’accesso a 6 attrazioni principali di New York, ovvero:

  1. Osservatorio dell’Empire State Building (con un secondo ingresso omaggio per accesso in notturna lo stesso giorno)
  2. Statua della Libertà ed Ellis Island (oppure Crociere Circle Line)
  3. Museo Americano di Storia Naturale
  4. Memoriale e Museo dell’11 Settembre (oppure Intrepid Museum)
  5. Top of the rock (oppure Museo Guggenheim)
  6. Metropolitan Museum of Art

Tre attrazioni sono fisse mentre 3 prevedono un’alternativa per andare incontro ai gusti dei turisti. Come vedete il pass comprende i “must” di New York e offre il vantaggio di uno sconto del 41% rispetto all’acquisto dei singoli biglietti a tariffa intera. Ha una validità di 9 giorni dal primo utilizzo, quindi permette di visitare le attrazioni con molta calma.

Prezzo
Il CityPASS ha (attualmente) un costo di $126 per gli adulti e di $104 per i ragazzi con età 6-17.

È davvero conveniente?
Conviene se siete interessati almeno a più della metà delle attrazioni comprese e se avete il tempo sufficiente di vederle.

Dove acquistarlo
Il pass può essere acquistato direttamente online prima del viaggio,  scegliendo la modalità di consegna. Vi consiglio il ritiro del biglietto elettronico (evitate la spedizione a casa) che potete poi presentare alle casse anche direttamente da cellulare.

N.B. IL CITYPASS C3

Di recente è stato introdotto il City Pass C3,  una variante ridotta del CityPASS, che permette di scegliere 3 attrazioni da visitare su una lista di 10. Per il resto funziona esattamente come il CityPASS, sia per l’acquisto che per la durata di 9 giorni. Ha un costo di $79 per gli adulti e di $59 per i bambini, con un risparmio fino al 26% rispetto all’acquisto dei singoli biglietti. Potrebbe essere una soluzione conveniente se ad esempio avete pochi giorni da trascorrere a New York o se vi interessano solo quelle 3 determinate attrazioni.

Sito: http://it.citypass.com/new-york-c3

NEW YORK PASS

COME FUNZIONA?
Il New York Pass comprende l’accesso a più di 90 attrazioni cittadine, senza alcun limite se non per la durata: l’unica cosa che dovete fare in questo caso è infatti scegliere per quanti giorni volete rendere valido il pass.
Comprende praticamente quasi tutte le attrazioni di New York, compresi anche tour  in autobus hop-on / hop-off, tour degli studi televisivi della NBC, Tour di Harlem con messa Gospel, visite guidate nelle location di film e telefilm, noleggio di biciclette a Central Park e al ponte di Brooklyn e tanto altro ancora (trovate la lista completa sul sito ufficiale che vi inserisco in fondo).
Il pass può essere acquistato con validità per 1, 2, 3, 5, 7 o 10 giorni, per adulto o bambino e si attiva dalla prima visita effettuata.

Il New York Pass è disponibile in versione mobile, utilizzabile direttamente da smartphone tramite l’app gratuita.

Prezzo 
Il prezzo varia a seconda della durata, partendo da $124 per il pass di un giorno per gli adulti e $94 nella versione ridotta per i bambini. Tenete presente però che più giorni si acquistano più è alto il risparmio.

È davvero conveniente? 
Avendo un prezzo leggermente maggiore rispetto ad altri pass, il NEW YORK PASS conviene nel caso in cui riusciate a sfruttarlo al massimo, avendo più giorni a disposizione e usufruendo anche di tour e noleggi compresi per poter vivere al meglio la vacanza.  La convenienza in questo caso è anche la flessibilità, in quanto ciascuno si può organizzare la vacanza come meglio crede. Il risparmio economico in questo caso dipende da quante attrazioni riuscite a visitare, quindi è molto variabile: vi consiglio di provare a crearvi un itinerario decidendo cosa fare e cosa visitare in modo da fare un calcolo approssimativo.

Dove acquistarlo
Anche in questo caso si acquista online pagando con carta di credito, una modalità che permette di risparmiare rispetto all’acquisto in loco. Lo potete poi ritirare in loco oppure utilizzarlo dallo smartphone.

Sito: http://www.newyorkpass.com/it/


 

 

THE SIGHTSEEING PASS UNLIMITED

COME FUNZIONA?
Simile al New York Pass, il Sightseeing Pass Unlimited comprende l’accesso a più di 90 attrazioni da visitare in 1, 2, 3, 5 o 7 giorni.

Controllate però bene la lista di attrazioni perché comprende ad esempio gli osservatori del One World Trade Center e del  Top of The Rock, ma non quello dell’Empire. Anche in questo caso la lista prevede tour guidati, i giri in bus ho on hop off e anche gli zoo del Bronx e di Central Park. Offre inoltre degli sconti e alcuni pranzi gratis in locali turistici come il Planet Hollywood.

Il Pass si utilizza comodamente tramite QR Code che riceverete via email al momento dell’acquisto.

Prezzo
Il prezzo varia in base alla durata, partendo dal costo di 129$ per gli adulti e 89$ per i bambini per il pass di un giorno. Questo è il prezzo di listino ma a volte capita che sul sito ufficiale vengano applicati degli sconti.

È davvero conveniente?
Come per il New York Pass conviene se si hanno più giorni a disposizione e se si sfrutta al massimo, facendo anche dei tour e cercando di trarne il massimo beneficio.

Dove acquistarlo
Si acquista online e si riceve immediatamente via mail un QR Code che rappresenta il vostro pass. Potete stamparlo oppure di usarlo direttamente dal vostro smartphone.

Sito: https://www.sightseeingpass.com/unlimited.php

GO SELECT CARD / NEW YORK EXPLORER PASS

Si tratta di due varianti dello stesso prodotto. Il Build Your Own Pass o Go Select Card vi permette di costruirvi il vostro pass scegliendo le attrazioni che volete vedere; più ne aggiungete, maggiore è lo sconto.

Il New York Explorer Pass, invece, permette di acquistare un pacchetto di attrazioni, ma con la possibilità di scegliere cosa vedere direttamente in loco. In pratica dovete scegliere tra pacchetti di 3,4,5,7,10 tra attrazioni e tour, su una scelta di oltre 60 proposte e poi durante la vacanza decidete cosa fare.

Vediamoli bene nel dettaglio.

GO SELECT CARD / BUILD YOUR OWN PASS

COME FUNZIONA?
In pratica al momento dell’acquisto scegliete già quali attrazioni vedere e quali tour fare da una lista di oltre 70 tra attrazioni e tour. Gli sconti aumentano man mano che aggiungete attrazioni e attività, partendo dal 15% nel caso di 2 attrazioni, 20% se acquistate 3 attrazioni, 25% per 4 attrazioni e così via.

Una volta composto il pacchetto sul sito ufficiale si paga con carta di credito, e si riceve via mail un pass da stampare o da scaricare sul vostro smartphone.  Dal primo utilizzo dura 30 giorni.

È davvero conveniente?
Può essere conveniente se si ha già un’idea precisa di ciò che si vuole vedere e quindi si scelgono determinate attrazioni e tour risparmiando sul costo totale.

Sito: http://www.smartdestinations.com/go-select-card

NEW YORK EXPLORER PASS

COME FUNZIONA?
Consente di acquistare un numero di attrazioni che poi sceglierete direttamente durante la vacanza a New York. È disponibile nelle varianti di 3,4,5,7,10 attrazioni, che spaziano da lista di oltre 60 tra musei, monumenti, tour, crociere, ecc.

Il prezzo varia in funzione del numero di attrazioni scelto e più attrazioni sono incluse, maggiore sarà il risparmio.

Una volta acquistato online con carta di credito, il pass viene spedito via email da stampare e/o da presentare in formato elettronico alle casse delle attrazioni che deciderete di visitare. Dura 30 giorni dal primo utilizzo.

È davvero conveniente?
Secondo me è comodo se non avete ancora un’idea ben precisa di cosa vedere, ma preferite una vacanza flessibile e non troppo organizzata. Può essere una scelta azzeccata nelle stagioni in cui il clima è incerto, in cui magari potete vedere sul momento e in base al tempo se visitare un’attrazione al chiuso oppure fare un tour in bici o una crociera.

Sito: http://www.smartdestinations.com/ny-explorer-pass

 

SIGHTSEEING FLEXPASS

COME FUNZIONA?
Simile all’Explorer Pass, permette di scegliere in loco cosa vedere avendo a disposizione una lista di oltre 90 tra attrazioni, musei, tour guidati e offerte per mangiare, tra cui anche l’accesso alla Freedom Tower (mentre non c’è l’Empire). La differenza con l’Explorer Pass è proprio la lista di attrazioni, quindi, anche se non dovete scegliere subito cosa visitare, valutate quale dei due pass scegliere in base a ciò che desiderate vedere.

In pratica non vi resta che scegliere il numero di attrazioni che volete visitare o i tour, scegliendo tra pacchetti di  2, 3, 5, 7 oppure 10 attrazioni.

Prezzo 
Il prezzo varia in base al numero di attrazioni scelto, partendo da 64$ per adulti e 49$ per i bambini per il pass di 2 giorni.

Dove acquistarlo
Si acquista online e si riceve immediatamente via mail un QR Code che rappresenta il vostro pass. Potete stamparlo oppure di usarlo direttamente dal vostro smartphone. Una volta attivato presso la prima attrazione, il pass è valido per 30 giorni.

Sito: https://www.sightseeingpass.com/flexpass/

 

FREESTYLE PASS

COME FUNZIONA?
Il Freestyle Pass ha una validità fissa di 14 giorni, entro le quali il pass vi dà accesso alle seguenti attrazioni:

  • 72 ore di tour in autobus hop-on / hop-off di Brooklyn, Uptown e Downtown Manhattan, con audioguida in italiano;
  • Night Tour (tour notturno in autobus, con audioguida in italiano);
  • biglietto per il Museum of the City of New York;
  • biglietto per il New York Historical Society Museum and Library;
  • 3, 5 o 7 attrazioni a scelta tra le principali di New York (9/11 Museum, Statua della Libertà, Top of The Rock, Madame Tussaud’s, One World Trade Center (Freedom Tower), crociera al tramonto, tour guidati, e molto altro.

Al momento dell’acquisto l’unica cosa che vi resta da scegliere riguarda il pacchetto da 3, 5 o 7 attrazioni, ma poi la scelta delle attrazioni da vedere la farete direttamente durante la vacanza.

Prezzo
Il prezzo varia in funzione del numero di attrazioni, partendo da un minimo di  $149 per gli adulti e $129 per i bambini (3-11 anni) per il pacchetto di 3 attrazioni. Questo è però il prezzo di listino, acquistandolo online spesso ci sono degli sconti.

È davvero conveniente?
La formula è allettante, in quanto comprende i tour hop-on hop-off dei sobborghi più interessanti e al tempo stesso un buon numero di attrazioni, garantendo la massima flessibilità nella scelta e anche una buona durata che consente di visitare tutto con calma.

Sito: http://www.citysightsny.com/freestyle-pass-new-york

IN CONCLUSIONE: CONVIENE DAVVERO ACQUISTARE UN PASS PER NEW YORK?

Secondo me dipende in primis dal tempo che avete a disposizione. Se avete due settimane ad esempio riuscite a gestire il vostro itinerario in modo tale da sfruttare gli ingressi gratis o ad offerta libera nei musei e quindi riuscendo praticamente a non spendere nulla. Tenete conto però che se alcuni musei sono sempre ad offerta libera o gratis, alcuni offrono questa formula solo in determinate giornate e orari, in cui spesso si deve fare la fila.  Se poi volete salire sugli osservatori o visitare la Statua della Libertà, questi non sono mai gratuiti.

Un altro caso in cui non conviene è se ciò che realmente vi interessa è già gratuito. Sembra banale sottolinearlo, ma è così: molte attrazioni di New York sono già gratis, basti pensare a Central Park, al ponte di Brooklyn, ai quartieri più caratteristici, Times Square, ecc. Persino la Statua della Libertà la si può vedere gratuitamente salendo sul traghetto per Staten Island. Quindi se puntate al massimo risparmio, non spendete soldi nel pass.

Se invece avete già in programma di visitare tante attrazioni a pagamento e in aggiunta volete fare qualche tour, allora il pass può essere una soluzione conveniente, sia in termini di denaro che di tempo, perché vi ricordo che i pass consentono di saltare le code alla biglietteria.
Non si saltano invece i controlli di sicurezza, che in alcuni casi possono creare code anche molto lunghe, specialmente in luoghi come l’Empire State Building e la Statua della Libertà.

[/fusion_text]